Come gestire lo stress

Pubblicato February 05, 2021

Affrontare un college o un’universita da adulti e avendo altre responsabilita’ puo’ diventare molto stressante, soprattutto quando lo state affrontando in un’altra lingua. Vogliamo aiutarvi con dei piccoli suggerimenti che potrebbero aiutarvi ad avere successo nel vostro studio.

9 suggerimenti per la gestione dello stress per gli studenti adulti 


L’80% degli studenti universitari riporta uno stress continuo. Per gli studenti adulti, la pressione può essere sia cronica che intensa. Potresti trovarti a destreggiarti tra molti ruoli: genitore, lavoratore, coniuge, figlio e, ora, studente.

Il lavoro quotidiano può essere duro, ma ciò che può essere ancora più duro è l'alta posta in gioco. Sai che il tuo successo futuro è strettamente legato al tuo rendimento scolastico. Quindi, quando si cerca di gestire un bambino che fa i capricci, un coniuge che è anche lui stressato da tutto quello che sta succedendo, e una scadenza per un compito, è facile sentirsi sopraffatti.

La buona notizia è che questo è temporaneo. Il tuo stress di oggi compra un potenziale di guadagno più alto e maggiori opportunità di lavoro domani. Con un lavoro migliore e più soldi, avrai più controllo sulla tua vita e sul tuo programma, accesso a un'assistenza all'infanzia di alta qualità e molte altre risorse che possono aiutare le sfide della vita a sentirsi meno opprimenti. 

Ecco cosa c'è da sapere sulla gestione dello stress fino alla laurea. 

 

1.       L'importanza della gestione dello stress per gli studenti adulti

Lo stress non è solo un inconveniente temporaneo. Anche se è normale sentirsi occasionalmente stressati in previsione di un test o di un grande evento al lavoro, lo stress cronico è collegato a malattie cardiache, pressione alta, un sistema immunitario più debole, depressione e altre malattie.

Se ti sembra di avere più obblighi che tempo nella giornata, potresti sentirti come se stessi fallendo in ogni ruolo. La realtà è che la maggior parte degli studenti adulti ha a che fare con lo stress. Non è colpa tua. Tuttavia, c'è ancora molto che puoi fare per renderlo più sopportabile. 


2.       Entrare nel giusto stato d'animo prima di ogni semestre 

La gestione dello stress inizia prima che il tuo carico di lavoro vada fuori controllo. Sviluppa un rituale per entrare nel giusto stato d'animo prima di ogni semestre. Alcune strategie che possono aiutare sono: 

-          Comprare tutti i libri e il materiale scolastico prima del primo giorno di lezione. 
-          Liberare il tuo spazio di studio e creare un luogo calmo e tranquillo per studiare. 
-          Rendere la tua area di studio confortevole e attraente. Prova a mettere qualche pianta sulla tua scrivania o comprare una tazza che adori. Passerai molto tempo a studiare a scuola, quindi dovresti goderti lo spazio dove studi. 
-          Prova tutta la tua tecnologia per assicurarti che sia pronta a partire. Il primo giorno di lezione non è il momento ideale per scoprire che il tuo microfono è rotto o lo schermo del tuo portatile è danneggiato. 
-          Fissare tutto il supporto possibile. Pianifica la cura dei bambini in anticipo, o lavora con il tuo coniuge per elaborare un programma di condivisione del carico con cui entrambi potete vivere. 


3.       Dormire a sufficienza  

Il sonno è uno degli ingredienti più importanti nella ricetta per una buona salute. Se non dormi abbastanza, passerai la giornata con la mente annebbiata e poca motivazione. La privazione del sonno può indebolire il tuo sistema immunitario e renderti più vulnerabile alle infezioni che ti portano via dalla scuola e dal lavoro. Si è tentati di stare alzati fino a tardi per poter spremere più tempo possibile dalla giornata, ma quelle ore in più possono avere un costo enorme, che riduce la tua produttività e distrugge il tuo umore. Vai a letto ad un'ora ragionevole e fai del sonno sano una priorità. 

Riprendi il controllo su ogni ora preziosa della tua giornata con questi consigli di gestione del tempo che migliorano la vita degli studenti adulti. 

4.       Chiedi aiuto

Se hai la motivazione e la spinta per tornare a scuola, è probabile che tu sia motivato anche in altre aree della vita. Tuttavia, questo non significa che devi destreggiarti tra tutte le tue responsabilità quotidiane da solo. Chiedere aiuto può sembrare difficile, ma è fondamentale per avere successo e ridurre il burnout. Uno dei modi migliori per superare questo problema è quello di rivolgersi prima alla propria cerchia interna. Chiedete al vostro coniuge di aiutarvi. Elaborate insieme un programma per la cura dei bambini e delle faccende domestiche. Considera di investire in un'assistenza di qualità per i bambini, in modo che i tuoi figli possano imparare e giocare mentre tu stai studiando. 

Poi cerca altre opportunità per ottenere - ed eventualmente dare - aiuto. Puoi scambiare i giorni di carpooling con il padre in fondo alla strada? La tua vicina è disposta a guardare i tuoi figli durante la settimana se tu l'aiuterai ad avere qualche ora di tempo nel fine settimana? I tuoi genitori o fratelli possono andare a prendere i tuoi figli a scuola o portare a spasso il cane una o due volte alla settimana? Le persone che ti amano vogliono aiutarti perché vogliono che tu abbia un futuro raggiante, ma potrebbero non sapere cosa fare. Quindi chiedete loro ciò di cui avete bisogno, potresti essere sorpreso da quanto siano disposte ad unirsi alla tua squadra. 

5.       Mantieni il tuo carico di corsi gestibile 

Una carriera migliore è all'orizzonte. Correre troppo velocemente, tuttavia, può rivelarsi controproducente. Se ti carichi di lezioni, avrai meno tempo da investire in ogni corso e potresti ottenere voti più bassi. È bene essere ambiziosi, ma il successo richiede anche un approccio realistico. 

6.       Sviluppa strategie per gestire i tuoi figli 

Per molti studenti adulti, le sfide della paternità sono la più grande barriera. Volete passare del tempo con i vostri figli, e potreste sentirvi in colpa per passare più tempo lontano da loro o per controllare i compiti del corso quando dovreste giocare. Scrollatevi di dosso questi sensi di colpa, perché una laurea è una delle cose migliori che potete fare per il futuro dei vostri figli. Avranno più opportunità quando avrete finito, e quasi certamente sarete in grado di passare più tempo con loro. Lo stress è temporaneo; i benefici dureranno per tutta la vita. 

Naturalmente, eliminare il tuo senso di colpa non elimina i molti obblighi della genitorialità. Scopri come intrattenere i tuoi figli in modi che possono arricchire le loro vite mentre ti danno il tempo di studiare. 

7.       Stabilire una forte routine 

Mentre parliamo di routine, consideriamo la tua. Alzarsi ogni giorno senza avere idea di cosa si ha intenzione di fare o quando lo si farà è intrinsecamente stressante. Lo diventa ancora di più quando non si eseguono i compiti chiave. Quindi stabilisci una routine e attieniti ad essa. Non c'è una routine giusta che funzioni per tutti; invece, il vostro obiettivo dovrebbe essere quello di identificare i vostri punti di forza e trovare un programma che si adatti ad essi. Alcune strategie per costruire una routine di successo includono: 

-          Pianificare ogni giorno. Pianifica il tuo tempo proprio come pianifichi il tuo denaro. Dovresti identificare una lista di obiettivi importanti per ogni giorno, poi mettere da parte dei blocchi di tempo per raggiungere questi obiettivi.
-          Cerca di capire quando fai il tuo lavoro migliore, poi programma il tempo per studiare in quel periodo. 
-          Pratica una politica di porte chiuse quando studi. 
-          Fai in modo che le pause, i pasti e il sonno facciano parte della tua routine. Sono importanti quanto la tua lista di cose da fare. 

 
8.       Fermare le cattive abitudini prima che inizino 

Le tue abitudini definiranno la tua vita di studente. Le buone abitudini sono facili da ripetere e richiedono poca riflessione. Le cattive abitudini possono minare i tuoi sforzi migliori, e prenderle a calci nel sedere può sembrare impossibile. Quindi fermate queste cattive abitudini prima che inizino - e se le avete già adottate, impegnatevi a smettere subito:

-          Multitasking. Se cerchi di studiare mentre parli con un collega e giochi con i tuoi figli, otterrai solo una cosa: fare un cattivo lavoro in ogni compito. 
-          Saltare i pasti. Hai bisogno di cibo per vivere, e soprattutto ne hai bisogno per sentirti bene. 
-          Sfogare la propria frustrazione sugli altri. Se urli al tuo coniuge o ai tuoi figli perché sei sopraffatto, tutti perdono. Vi sentirete tutti male, e perderete tempo cercando di riparare il danno che avete causato. Fate un respiro profondo e parlate invece dei vostri sentimenti. 
-          Seduti sul divano tutto il giorno. L'esercizio fisico fa bene al corpo e alla mente. Trascorrere solo pochi minuti di movimento ogni giorno può aiutare a gestire meglio lo stress e persino ad abbassare il rischio di depressione. 
-          Studiare davanti alla TV. Il tuo cervello non può assorbire simultaneamente due informazioni complesse. Spegni la televisione e studierai più velocemente.


9.       Considera un supporto extra se ne hai bisogno. 

Se avessi un mal di testa che non se ne va, andresti dal medico. Un terapeuta è un fornitore di cure per la tua mente, e il suo ruolo nel combattere lo stress è difficile da quantificare. Se ti senti depresso, o se hai provato di tutto e la pressione è ancora insopportabile, cerca una consulenza. 

 

Fate tesoro di questi consigli e non rimandate a domani quello che potete fare oggi!

 



Come creare un resume DOC!
19 February 2021
St. Valentine's Day
12 February 2021
Viaggiare in Canada oggi
22 January 2021

Registrati per la newsletter.