Il sistema sanitario in Canada

Pubblicato July 10, 2020

Il Canada è riconosciuto per offrire alla sua popolazione uno dei tenori di vita più alti del mondo. Vancouver e Toronto sono spesso tra i primi posti come migliori città per vivere e, curiosamente, il 70% dei canadesi è concentrato entro i 100 km dal lunghissimo confine con gli Stati Uniti. 

Spesso sorge la domanda: cos’è e come funziona il sistema sanitario canadese? 

Qui sotto riportiamo alcune informazioni che potrebbero essere utili per te, che sei in Canada da turista o anche da immigrato.

Il ruolo delle province e territori canadesi

In tutti questi anni, la politica in materia di sanità è sempre rimasta a carico delle province, con una sorta di cabina di regia da parte dello stato.

Secondo le fonti ufficiali del governo del Canada, circa 65% della spesa per la sanità è erogata dalle province e territori e oltre 30% ha natura privata. Va sottolineato che una fetta importante di questi 65% proviene da contributi federali indiretti.

Nel 2019, che tipo di health care hanno i canadesi?

Perlopiù chiamata dai canadesi come Medicare (in inglese) o Assurance-maladie (francese), in realtà non esiste un sistema unico con copertura nazionale.

Infatti, il health care nazionale è costituito dall’insieme dei sistemi provinciali e dei territori. 

Le province e i territori amministrano e forniscono la maggior parte dei servizi sanitari canadesi, con tutti i piani di assicurazione sanitaria provinciali e territoriali che dovrebbero soddisfare i principi nazionali stabiliti dal Canada Health Act. Ogni piano di assicurazione sanitaria provinciale e territoriale copre i servizi medici e ospedalieri necessari dal punto di vista medico, che sono prestati su base prepagata, senza spese dirette presso il punto di servizio. I governi provinciali e territoriali finanziano questi servizi con l'assistenza di trasferimenti federali di contanti e tasse.

Se viene stabilito che un servizio è necessario dal punto di vista medico, l'intero costo del servizio deve essere coperto dal piano di assicurazione sanitaria pubblica per essere conforme alla legge. 

I ruoli dei governi provinciali e territoriali nella sanità comprendono:

·         amministrazione dei loro piani di assicurazione sanitaria;

·         pianificazione e finanziamento delle cure negli ospedali e altre strutture sanitarie;

·         servizi forniti da medici e altri professionisti della salute;

·         pianificazione e realizzazione di iniziative di promozione della salute e di sanità pubblica; e

·         negoziazione di piani tariffari con operatori sanitari.


L’assicurazione sanitaria privata in Canada

Anche se il sistema sanitario canadese è pubblico, esiste nel paese la figura dell’assicurazione sanitaria privata.

Come evidenziato sopra, alcune cure non garantite dalla sanità di base devono essere pagate per essere fruite. Esempio:

·         dentisti;

·         oculisti;

·         stanze private negli ospedali.

Quello che succede spesso è che più del 60% dei canadesi sottoscrivono piani di assicurazione privata. Nella maggior parte dei casi questi piani vengono in realtà pagati dai datori di lavoro, come parte dei benefit. In questi casi, la legge canadese dice che la scelta dell’alternativa privata diventa d’obbligo. I costi medi mensili per un’assicurazione privata si aggirano tra 100 e 150 dollari canadesi.


Assicurazione sanitaria in Canada per turisti e permanenze fino a 6 mesi

Se stai per viaggiare in Canada e rimanere fino a 180 giorni, bisogna avere in mente i requisiti legali per farlo. Innanzitutto, per gli italiani che desiderano recarsi in Canada per un periodo fino a 6 mesi basta avere il passaporto e l’autorizzazione elettronica al viaggio (eTA Canada), entrambi in corso di validità. 

Oltre a questo, devi avere chiaro che tutto il sistema sanitario descritto sopra è valido per i residenti. Quindi, se avrai bisogno di una cura durante il tuo soggiorno le spese saranno a tuo carico. In molti casi i costi sono davvero elevati. Il suggerimento è quello di fare una polizza assicurativa, prevedendo preferibilmente un alto massimale. 


L’assicurazione sanitaria canadese per gli immigrati, è gratis?

Questa è una domanda che potresti aver già fatto se stai pianificando di andare a vivere in Canada. La risposta è: dipende.

Il Canada Health Act prevede che sono assicurati tutti i residenti in una delle province o territori. Inoltre, definisce cosa sia il residente: ” una persona legalmente autorizzata a rimanere in Canada, che risiede e di solito è presente nella provincia, di cui non fa fanno parte i turisti, un transitorio o un visitatore della provincia.”

Appena avrai fatto domanda di residenza, serviranno comunque 90 giorni per poter richiedere la tessera sanitaria canadese. Durante questo periodo è bene essere coperto da un’assicurazione privata. 

Come già specificato ogni provincia decide come regolare l’assistenza sanitaria. In Ontario è possibile richiedere la ‘Health Card’ anche con un permesso di lavoro rispettando certi requisiti che puoi trovare qui.

 



Registrati per la newsletter.